Pubblicata il 14/12/2007
La magia
non abita più qui.
Elfi e folletti
sono andati via.
Abeti immensi
riposano sotto la neve,
secoli scolpiti nel legno che vive.
Più su, al rifugio,
sopra le nuvole
solo neve e ghiaccio,
roccia e vento
parlano
a chi vuole ascoltare
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

suggestive immagini parlano...di secoli scolpiti nel cuore degli alberi...

il 14/12/2007 alle 19:44

ciao amico ,cavaliere errante che racconti le gesta del tempo e della natura con pennelli di sentimento ,gli elfi e le fate son in giro per il mondo per portare i sorrisi a chi ne ha bisogno ,buon ritorno ,un abbraccio cate

il 14/12/2007 alle 20:19

ciao amico ,cavaliere errante che racconti le gesta del tempo e della natura con pennelli di sentimento ,gli elfi e le fate son in giro per il mondo per portare i sorrisi a chi ne ha bisogno ,buon ritorno ,un abbraccio cate

il 14/12/2007 alle 20:19

ah! come sei brava ariele...t'invidio un pò

il 14/12/2007 alle 20:22

perchè annna?tu possiedi cuore ragione forse al doppio del mio ,a volte si è solo sospesi ,ciao un abbraccione cate

il 14/12/2007 alle 20:43

Hai prestato orecchio attento alle storie del tempo avvolte dalla neve, e il tuo resoconto, seppure in estrema sintesi, è divenuto poesia.
Un saluto, mati.

il 14/12/2007 alle 23:18