Pubblicata il 04/11/2007
La vita non è una corsa
prendila piano
ascolta la musica.

Il suono eterno
lascia passare
senzapudore.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Consiglio filosofico da mettere in atto subito, mi sintonizzo su un canale di musica :-))
Un grrrande ciao
Cesare

il 04/11/2007 alle 08:32

Molto bella questa definizione della vita: è un invito a gustare quello che ci vinene offerto giorno dopo giorno e godere senza reticenze dei momenti felici...
Da questi tuoi versi si evince una raggiunta pace interiore e il consiglio per chi ti legge di lasciarsi andare al dolce ritmo della serenità.
Siii felice
Baci
Antonia

il 04/11/2007 alle 08:44

sono d'accordissimo Nadia ,anche se la mia la vedo scorrere veloce,buona domenica.

il 04/11/2007 alle 09:08

daccordo con la tua danza lenta della vita
ciao antonio

il 04/11/2007 alle 10:31

senzazuccheri...
il suono esterno...

il 04/11/2007 alle 12:00

Non c’è niente di più delizioso che lasciarsi andare ad un movimento lento, che corrisponda a ciò che pulsa dentro, godendo di ogni sensazione senza l’ansia del poi.
Mi piace questa tua riflessione su quanto si possa fare per dare un senso di serenità ai giorni che si vivono, è proprio da mettere subito in atto!
Un caro abbraccio, mati.

il 04/11/2007 alle 15:40

Bhe la tua musica credo sia la migliore in assoluto!! Un abbraccione grande grazie nadia

il 04/11/2007 alle 18:03

Con la pace interiore ho dei conti in sospeso ancora, lunga è la strada da fare, grazie per la presenza un bacio nadia

il 04/11/2007 alle 18:05

buona domenica a te grazie

il 04/11/2007 alle 18:06

grazie nadia

il 04/11/2007 alle 18:07

Di solito le cose scontate sono quelle che ci aiutano a ricordare meglio senza artefare... grazie nadia

il 04/11/2007 alle 18:15

Un contrasto doc... :)

il 04/11/2007 alle 18:17

Deliziosa sei tu, nel trovare note raffinate grazie mati :)

il 04/11/2007 alle 18:20

il ritmo può anche essere elevato basta non dimenticare di asoltarne il suono...
bella
ieri non riuscivo a commentare, uffi , non mi si aprivano le poesie

serena giornata

il 05/11/2007 alle 08:03

Ma sei arrivata lo stesso e questo mi fa piacere, grazie.
Non bisogna dimenticarlo anche se può essere lievissimo. un abbraccio nadi

il 05/11/2007 alle 10:31