Fantasmi nel castello

Fantasmi nel castello
Pubblicata da PoeticHouse Domenica, 14 di Ottobre del 2007

TI PORTEREI A FARE UN GIRO ULTRA TRANQUILLO SU UNA STRADA DOVE L'ORIZZONTE OFFRE SOLO MONTAGNE INFINITE CHE SEMBRANO VICINE MA INVECE SONO LONTANE, OGNI TANTO GUARDANDOLE DO GAS PER SENTIRLE PIU' VICINE E TU DIETRO SENTENDO L'ADRELANINA E OSSERVANDO IL PAESAGGIO SONO SICURO CHE I TUOI OCCHI CHIARI SI ILLUMINEREBBERO COME LE STELLE!!!
ANDREMO LONTANO SENZA META SENZA ORARIO!!!
ANDREA

il 14/10/2007 alle 18:10

hahahahaha gli occhi chiari citati significavano "serenità", da buon orso li ho scuri.
Comunque grazie per il commento, bello e simpatico.
Un abbraccio
CesarOrso

il 14/10/2007 alle 18:42

Sarai stato vittima di un sortilegio!
Ora che ti sei liberato, vuoi allungare l’occhio sull’orizzonte, ma metti prima un paio di occhiali scuri, per riabituarti alla luce del reale.
Magica fantasia, salutone, mati.

il 14/10/2007 alle 22:43

gli occhi chiari e quelli di un poeta-bambino che spazia oltre le brume ed i fantasmi-sempre-

buenas dias

il 15/10/2007 alle 09:29

Buon consiglio ,che seguirò, così occhi scuri e occhiali scuri filtreranno meglio i raggi Hehehehe.
Gli occhi chiari spesso li ho anch'io se sono sereni o vedono speranze....
Grazie per lo splendido commento mati
Un abbraccio
Cesare

il 15/10/2007 alle 16:58

Le brume e i fantasmi fanno un baffo (anzi due) ad un orso-bimbo che stenta a crescere :-)))

Un grande ciao x una grande amica
Cesare

il 15/10/2007 alle 17:00

Mi sono venuti i brividi
nel leggere questa poesia...

Otto intense righe e quelle bellissime gonne di foschia spero siano di seta trasparente
così potranno filtrare il sole che fa capolino da dietro le nuvole che brucano l'azzurro del cielo
come pecorelle e quelle incrinature se sono superficiali basterà un po' di stucco e dopo
una verniciata di colori
quelli che tu poeta hai dentro...

E' davvero ben scritta questa poesia, complimenti,

Ros

il 15/10/2007 alle 19:51

Grazie Ros, anche per aver, credo, intuito che spesso do voce alla natura sotto forme diverse abbinando ad esse le sensazioni umane.
Solo trasmigrandomi in esse posso vedere meglio dentro di me.
Un caloroso abbraccio
Cesare

il 16/10/2007 alle 19:04
L’orizzonte rifiuta di mostrarsi
oggi che ho gli occhi chiari
si è defilato senza pudore
sotto le gonne della foschia.

Ma non posso fargliene una colpa
se l’ho trascurato sino ad ieri
per le incrinature di un castello
artigliato dai miei fantasmi

SabyGRIZZLY 2007
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)