Utente eliminato
Pubblicata il 23/07/2007

I fantasmi non possono vedere
Sentimenti e pensieri
Cammino fra questo bazzicato
Io rovinato, glorioso morto
Camino in una macellazione di rose
Nel mio sangue l’inverno
Nulla può schiacciare la mia anima
Nasciamo per soffrire
E ci vantiamo del nostro dolore
Ogni sogno ha mascelle per schiacciarci
Di nuovo e di nuovo
Il mio amore è lacerato
Sottomesso e respinto
Lei può schiacciare la mia vita
Farmi precipitare ulteriore
Il mondo è inferno
la mia anima è salva
è solo Prosofobia
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)