PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 17/07/2007
Profondi si riservono

sotto scialbature di respiri

il penetro d’occhio svela

il vero soffio vitale

come sboccio di fiore

che al suo lento aperto

denuda sfumature e olezzi

i sentimenti son’in alveoli

celati e vigili sugli accaduti

celeri se da sinceri e onesti

vengon ad essere sollecitati

Scopro mondi d’anime

chemm’ai avrei concepito

stando unicamente al suolo

Viviam tra l’altro in giungle

in cui giudizi macchiano

piu’ degli intingoli di sugo

le sentenze vengon date

in semplice stile formale

masticando olive ai tavoli

e sorseggiando un drink.

carlito


  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

e' vero delle volte le sentenze vengono fuori cosi'
ed i giudizi macchiano eccome,ciao Sbastos

il 17/07/2007 alle 15:49

Ciao Igress....e si purtroppo macchiano!!
un salutone
carlito

il 17/07/2007 alle 16:19