Pubblicata il 05/07/2007
Berrò ogni tua lacrima,
cullerò i tuoi sorrisi:
neonati di gioia da proteggere.

Abbraccerò i tuoi sogni
come luna che abbraccia
le sue stelle.

Io camminerò i tuoi sentieri,
un passo dopo il tuo,
con occhi di chioccia.

Fino al giorno in cui tu seguirai
i miei incerti passi
verso il tramonto
fino all'ultimo sorriso che avrò per te.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Una poesia con un profondo significato, si rivolge ad una nuova vita che prima è guidata passo passo e che in seguito diventerà questa medesima l'autista per raggiungere i sogni più belli di vita eterna; poesia di grande conforto e aiuto per l'avvenire prossimo.

il 05/07/2007 alle 15:33

Brava, Lucevera, hai scritto una cosa che pensano tutte le mamme solo che sono in poche a scriverlo così bene.
deamor

il 05/07/2007 alle 17:01

sempre dietro con braccia spalancate,bravissima una carezza da un'altra mamma,cate

il 05/07/2007 alle 19:57

Bellissima poesia ricca di amore materno, di sentimento e di vita. Vivissimi complimenti e un bel voto da Giorgio. Ciao

il 05/07/2007 alle 21:05

molto dolce luce una bella poesia,ciao

il 05/07/2007 alle 21:42

Felice che vi sia piaciuta)
Ci ho messo dentro il mio amore.

il 06/07/2007 alle 14:38

"Berrò ogni Tua lacrima.." è un inizio meraviglioso per una poesia materna che sfoggia in una eterea visione reale di ciò che significa avere un figlio..un augurio di chi è la prima volta che prova questa sensazione con "..gli incerti passi.." celti fino a che la nuov creatura non avrà l'autonomia e la forza di seguirli..Complimenti!!!

il 06/07/2007 alle 14:53