Pubblicata il 12/06/2007
Un'altra alba sull'autostrada.

Le nubi disegnano un arco maestoso
grigio, viola e salmone
sopra di me,
inarcandosi come un'amante
tesa verso l'oscura,
indistinta massa della montagna
massiccia e vaga,
tra la nebbia e le nuvole basse.

I cirri più alti
sono frecce dorate nel cielo
azzurro come una laguna corallina
in un oceano tropicale.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

bellissima,il mondo che scorre fasciato d'incanto,persino i colori
di un tempo bigio,acquistano fascino,mi piace tanto,un saluto ariele

il 12/06/2007 alle 18:48

questi momenti sono doni, fissati dalla poesia.

il 13/06/2007 alle 04:37