Pubblicata il 07/06/2007
Amore mio,
quanto t’hanno schiaffeggiato
troppi segni hanno lasciato
su questa pelle sottile su
questa delicata buccia
di profumata pesca…

Quanto t’hanno offeso
Amore mio, ogni volta
mettendo in dubbio che tu esistessi,
che mancassi a questo cuore
impazzito che ti cerca in ogni
pulsazione ad ogni sobbalzo del petto
… che ti pensa ogni momento,
che ti cerca in ogni cosa,
che strappa gli occhi a Dio
pur di vederti un attimo
…solo un istante…

Quanto t’hanno umiliato!!
Già quanto t’hanno umiliato
Amore mio, quando t’hanno
preferito ad una menzogna,
preferito ad un crudo istinto,
a un violento, disumano vigliacco,
hanno offuscato
ogni tuo scintillio per un
panno verde, per una scommessa
già persa e laudamente pagata…

T’hanno ferito a morte
Amore mio, guardandoti
morire lentamente,
lasciandoti esamine a terra
calpestandoti con la menzogna
con la finta comprensione
recitandoti innumerevoli
volte l’ultima preghiera...
Dissetandoti di false speranze,
E lasciare, che in fine,
più lunga fosse la tua agonia…

E ti flagellano
ancora, in maniera infinita,
disperato, dannato, folle
Amore mio, tutte le volte
che con il braccio ti difendi
il volto dai colpi violenti
che ti infliggono, che ti percuotono:
accaniti colpiscono con
i loro modi di fare assurdi
le loro logiche illogiche,
la loro tagliente indifferenza,
il tuo grido è forte ma la
loro insensibilità lo
è di più… perché
dopo averti spaccato
ogni osso tu lasci
che la tu essenza
sia più forte di ogni
terribile violenza subita…

Amore mio, se lei fosse in grado
soltanto per un istante, di vedere
quanto grandi sono le tue braccia
e com’è meravigliosamente bello
il tuo viso, si renderebbe conto
di aver rinunciato ad “essere” per sempre,
ad essere intoccabile, indiscutibile…
rinunciato ad essere immortale!

Ma adesso ti porto via Amore mio,
ti chiuderò in una ragione di cristallo
ti farò guardare il mondo da dentro,
e lascerò che la tua meravigliosa essenza
venga fuori solo a rare,piccole gocce,
prima che l'aridità della mia rabbia
ti sotterri nella fredda rassegnazione!
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)