Pubblicata il 21/06/2002
Ripensando al mio passato,
e al momento in cui tanto ho sofferto,
ricordo quanto mi hai amato,
e tu il tuo aiuto mi hai offerto.

Eri sempre vicina,
ed io non capivo
ho preferito soffrire
facendo il cattivo.

Ma queste due righe le scrivo col cuore,
un piccolo pensiero...
un gesto d'amore,
che so che ti devo.

La tua amicizia gettata al vento,
non so come stai
e ti ascolto in silenzio,
rubando quel "pronto"
provo a leggerti dentro,
certo che mi pensi come io ti penso.

Forse ci ritroveremo,
io continuo a sperare,
ricorda che ti voglio bene,
e che per me sei speciale.





  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)