Pubblicata il 02/06/2007
Donna dei miei sogni.

Sotto la neve d’inverno,
sotto la pioggia di primavera,
illuminata dal sole d’estate,
toccata dal vento d’autunno,
sei sempre bella come la prima volta,
si…
la prima volta che ti ho visto,
come un’eclissi solare…
stupenda e rara,
come un colpo di fulmine…
bello e veloce,
come te…
semplicemente meravigliosa.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)