Pubblicata il 02/06/2007
L’amore nostro.

Assaporo le tue labbra
e mi sembra,
sto con te
e mi sembra,
respiro la tua aria
e mi sembra…
…Di navigare in un mondo sperduto
dove regna l’amore,
l’amore nostro,
quel amore che nessuno
ormai ci potrà negare,
e mi vengono le lacrime
una volta di tristezza
ora di felicità,
perché ora sono il capitano della nave.

Ti amo…

Quando le mie labbra hanno sete
hanno sete della tua linfa,
la sola che riesce a dissetarmi
e che difenderei con ogni mezzo.
Quando ho fatto l’amore con te
è stato come morire.
E solo noi sappiamo che non potrà mai finire
perché l’amore nostro è infinito,
e quel giorno mai dimenticherò,
quelle parole,
che farebbero svenire anche un angelo.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)