Pubblicata il 28/05/2007
Scorrono i pensieri
come dardi di luce
accesi nella linea delle ciglia.

Ai margini del divenire
con ali distese da memoria
si anima tutto ciò
che dal nero del tempo
è stato rimosso
cancellato.

Nel silenzioso confine del cuore
a metà tra mare e deserto
non si lacera più il filo del racconto
nè si oppone all’incanto del ritorno.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Scorrono i pensieri
come dardi di luce
accesi nella linea delle ciglia.

stupenda Mati,ciao

il 28/05/2007 alle 13:43

Bella...
parole che danno origine ad un incanto...
ciao...

il 28/05/2007 alle 14:04

Ho rivisto Athena Nike di Samotracia, al Louvre, nei tuoi versi, Mati!
Splendide le tue immagini poetiche!
Gloria

il 28/05/2007 alle 14:29

Quell'incanto ce lo riproponi nei tuoi sempre fantastici versi....mati...sei insuperabile....

Bacio
Melly

il 28/05/2007 alle 14:48

L’amore che nutri per la poesia si riversa nella tua disponibilità al commento.
Sei di grande sprone e di sostegno affettivo, grazie, mati.

il 28/05/2007 alle 15:53

Mai tagliare il filo della nostra storia, potremmo perdere momenti di vita ed intrecci di emozioni.
Un caro abbraccio ed infinite grazie, mati

il 28/05/2007 alle 15:55

Ritrovare parte di noi è motivo di gioia, è tendere le braccia al passato, è radunare ancora tutto ciò che sembrava disperso.
Un sentito ringraziamento e un caro pensiero, mati.

il 28/05/2007 alle 16:02

Ti proponi sempre con insuperabile dolcezza.
Un affettuoso abbraccio, grazie, mati.

il 28/05/2007 alle 16:26

I ricordi: la nostra storia.
Il nostro vissuto conservato nelle scrigno del passato. Nel cuore è la chiave che apre il contenitore e libera il prezioso contenuto ricostruendo la nostra vita e facendoci ritornare indietro col tempo e rivivere quei momenti indelebili nella mente.
Mati sei sempre l'artista della parola, sai trovare epsressioni magiche ed estasianti per tradurre in versi i tuoi pensieri.
Ti abbraccio forte
Antonia

il 28/05/2007 alle 17:28

rinasce la poesia quando scrivi tu...un abbraccio

il 28/05/2007 alle 18:54

splendida mati...una rinascita che s'articola col sole riproposto nel cuore..un bacio grande fra

il 28/05/2007 alle 21:22

Spendi sempre delle frasi gentili.
Ogni poesia lascia tracce visibili ai cuori che sanno coglierle.
In un solo verso, anche in una sola parola, possono racchiudersi molti concetti.
Basta mettersi in ascolto delle proprie emozioni per afferrarli.
Grazie, un pensiero di grande stima, mati.

il 28/05/2007 alle 21:46

Che c’è di meglio che attenzionare la propria vita e darle il giusto tributo per quanto ci ha concesso?
Ogni passo fatto, ogni gesto compiuto, ogni momento delle diverse esperienze va posto nell’intreccio del tempo e mai dimenticato.
Grazie per la tua consueta dolcezza, un abbraccione, mati.

il 28/05/2007 alle 21:49

E' la carica della tua sensibilità poetica a fartelo dire.
Mille grazie e un caro saluto, mati.

il 28/05/2007 alle 21:55

E' da accogliere con rinnovata gioia il sole che si spinge dentro di noi per regalarci un nuovo impulso.
A te un abbraccio e un sorriso, mati.

il 28/05/2007 alle 21:59

Amore e fede sono per te certezze cara mati.*****
Tutto questo me lo dice una sognatrice.
Un abbraccio, alcide

il 29/05/2007 alle 09:01

mancavo solo io
al commento

e ... rimango sempre incantato
di fronte ai tuoi versi

il 29/05/2007 alle 09:56

Se ci lasciamo prendere dal desiderio di sognare e nel contempo viviamo la vita per quello che ci offre, percepiamo il tempo in una dimensione ottimale.
Grazie, Alcide, per i commenti che mi dedichi con tanto calore, un abbraccio.

il 29/05/2007 alle 15:38

Ti prendi una nota di demerito per essere arrivato tardi, ma anche un affettuoso ringraziamento per l'incanta...mento.
Serena giornata, mati.

il 29/05/2007 alle 15:41

Il tempo ha il potere di lisciare gli spigoli e le immagini arrivano affusolate e con tratti diversi. Sei veramente una penna straordinaria.
Un abbraccio
Cesare

il 29/05/2007 alle 15:53

Tu sei straordinario nei commenti e nella stima che nutri per me....
ma non dimenticare che sei un poeta doc, nelle ultime liriche usi un verso che intenerisce parecchio.
Grazie, sereno pomeriggio, mati.

il 29/05/2007 alle 16:20

Carissima Maty,dopo una settimana di vacanza ,ritorno per leggerti e apprezzare sempre le tue poesie che scavano nel profondo dell'anima.
Questi pensieri , si accendono come dardi e illuminano la mente. e in questo rispecchiarsi si rimuovono dei flach che prima erano stati cancellati...e in questo ondeggiare del cuore si rinsalda il filo del ricordo e ci si lascia andare senza opporre resistenza. Ciao amatissima amica mia. Ti lascio una carezza ed un sorriso.Dora

il 30/05/2007 alle 18:44

Sono contenta della tua bella settimana di vacanza, ma ora ti ritrovo nel sito di Ph con la tua carica di solarità umana e poetica e tanta simpatia.
Graditissimo il tuo commento che mi fa sentire tutto il tuo calore.
Lo ricambio con infinito affetto, un abbraccione, mati.

il 30/05/2007 alle 22:27

Sei da tenere stretta dentro come quel darlo di luce, brava con affetto nadia

il 01/06/2007 alle 20:22

Starti vicina col pensiero e con l'affetto mi dona particolare sicurezza.
Un abbraccione, grazie, mati.

il 06/06/2007 alle 16:32

Nuova linfa per una continuazione/nuovo inizio che attendeva da tempo di sbocciare..
Ho saputo che hai conosciuto Veronica e Melania.. Di te mi hanno detto un sacco di cose bellissime.. Diciamo che non è stata una sorpresa! ;-)
Un bacione.

il 22/06/2007 alle 23:25

E'stato un incontro che ci ha coinvolto parecchio.
Donne a raccontarsi in un tempo che è volato via troppo presto.
Grazie per la stima che da sempre mi dimostri, un caro pensiero, mati.

il 22/06/2007 alle 23:41