Utente eliminato
Pubblicata il 09/02/2001
Penso che l'ignoto sia goccia divina
che splende illuminando il mondo
dei pensieri e dei ricordi.
Acqua, che si espande senza orizzonte
che trapassa l'oscurità della nostra vita.
Luce,che scandisce la via e si innerpica
per gli scoscesi viottoli del cuore.
Vento, che scuote gli infiniti ingnoti ricordi...

Ignoto...ogni istante della nostra vita
che ci fiancheggia, beffeggiandoci, a volte,
delle nostre certezze
Due occhi spalancatidi un bimbo stupito...
Il frastuono di una tempesta.
Ignoto...amico di ventura,
messaggero alato
della nostra eternità.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)