PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 09/05/2007
Mi abbasso
al livello dell'erba.
Il sole scioglie
la grandine
dei miei pensieri,
il vento cuce
con fresca seta
i miei strappi,
le formiche portano via,
a pezzi, la malinconia.
Sfocia in me
un impercettibile senso
di leggerezza d'etere
galleggiante
sulle carezze del canto
dei giocondi uccelli.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

e' bello ogni tanto sentirsi leggeri ed e' bella la poesia,ciao Marko

il 09/05/2007 alle 07:31

Bei versi e belle sensazioni.
Saranno secoli che non mi stendo spensierata sui prati...
Grazie per i ricordi di bimba che hai fatto affiorare nella mia mente!

il 09/05/2007 alle 09:03

Grazie. prova e forse la leggerezza porterà via anche i tuoi dubbi!!!
Ciao
Marco

il 09/05/2007 alle 11:38

Grazie!!!
Auguro leggerezza anche a te
Ciao ciao

il 09/05/2007 alle 11:39

Figurati!!! Grazie a te. Contentissimo di averti aiutata a rispolverare vecchi ricordi che tornano con sensazioni molto benefiche.

Ciao ciao

il 09/05/2007 alle 11:43

l'incanto,di una sensazione di leggerezza,che sta nella semplicità dei sentimenti,ma nella grandezza del cuore che li esprime bravo ariele

il 09/05/2007 alle 20:27

Lasciati cogliere e cullare da quella sensazione che ti accosta alla natura e scarica con dolcezza le tue tensioni.
Un saluto, mati.

il 09/05/2007 alle 20:34

Grazie di cuore, Cate!
Un bacio

il 10/05/2007 alle 11:07

Lo faccio subito, quando è possibile. Grazie del consiglio!!
Un salutone

il 10/05/2007 alle 11:08