PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 14/04/2007
oggi ugge di malinconia
il sospir lieve mio

nelle lune di petali di spine
dinnanzi al ciel cupo e tiepido

l'amor s'innalza

tra le nubi celestiali rosa
d'affetto e tenerezze

le sue mani
sulle tue

affogano
tenere beatitudini

affinchè mai
si possano dissacrare sul volto
i sorrisi

e cristallizzare
lacrime d'amianto

tutto
per voi
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Ottimi spunti, piacevole.

il 16/04/2007 alle 09:33