PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 14/04/2007
Io al ballo ci porto la Morte
dato che è d'obbligo
accompagnare qualcuno.

Quando scoppierà la musica
mi avvicinerò umile
a chieder in prestito la sua mano.

Danzerò vicino ai vostri tavoli
e fiero mi farò invidiare
la donna più vera che esista.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

la morte e' donna? bella,bravo

il 14/04/2007 alle 13:32

a me è piaciuta tantissimo, anche se non lascia scampo, se non hai alternative, se non c'è rimedio.
sono costretto a condividere.
bellissima. merita un 5

il 14/04/2007 alle 19:01

grazie per i commenti. immaginavo tutte quelle situazioni che , apparentemente, non hanno soluzione .....e anche a chi pensa di risolvere i problemi "definitivamente" !
si può essere d'accordo o no, ma credo sia un pensiero che va rispettato.
ciao

il 14/04/2007 alle 19:19