Pubblicata il 13/06/2002
Di te
il sentire è tanto e
tutto condensato
in quella vena della mano
nel lampo svelto del sorriso
compreso e stretto al gesto
sempre illuminato,
dalla tua è l'età
immenso spazio t'appartiene,
dopo
verranno le parole quiete
gli affetti lustri e
colpi bassi di malinconie...
spighe e spine alla saggezza
in crosta agli anni,
poi

per te
ora è il volo
delle ali in fiore,
il grido azzurro,
intero è l'arco
questa linea a rischio,
percorri la tua onda
nell'orizzonte a sole
che vela si governa al vento.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

...giusto per rimanere in tema...eh max?
Sei riuscito a farmi volare in quelle ali in fiore...anche a me!
Bellissima
M'

il 13/06/2002 alle 18:57

Caro Max, amo queste dediche d'amore ai figli, perché veramente sono il sale della terra, come l'altra poesia di Piratastro trovo una froza comune, molto in sintonia con una mia vecchia, che si chiama "il mio Bambino", che ti pregherei di leggere, perché sicuramente apprezzerai...
La tua è molto peotica, il finale dell'orizzonte a sole che vela si governa al vento, è bellissimo!
Ciao, un abbraccio
Axel

il 13/06/2002 alle 20:25

Dolcissimo messaggio d'amore e di speranza... Complimenti! ciao

il 14/06/2002 alle 01:13

bella Max, bella poesia. il sentimento d'amore espresso da te (so che sono parole vere non soltanto scritte in automatico) si dovrebbe estendere in tutte le menti come segno di riflessione. se tutti sapessimo ricavarne dell'utile nelle parole d'altri...e non soltanto commenti idioti.
ciao.
Antonio.

il 14/06/2002 alle 10:07

Ne sono contento, pirata... In effetti avevo questa poesia da un po' di tempo, e ieri - dopo aver letto la tua - ho deciso di inviarla sul sito per forte consonanza sull'argomento: volevo "farti provare" che i figli sono splendidi anche quando sono cresciuti (con un poco di fortuna e attenzione da parte nostra!).
Un caro saluto e a presto.
Max

il 14/06/2002 alle 10:19

Grazie Alessandro delle care parole. Leggerò la tua oggi. Rispondevo a Piratastro che avevo la poesia nel cassetto da qualche mese e proprio ieri ho deciso di inviarla sul sito per alimentare l'argomento. I figli "adulti" sono anch'essi gemme da accompagnare e godere nel dialogo più maturo.
Con affetto.
Max

il 14/06/2002 alle 10:32

Grazie Paola. I figli (con un poco di fortuna e attenzione) sono belli da piccoli e da grandi. Occorre fiducia.
Un caro saluto.
Max

il 14/06/2002 alle 10:37

Condivido Antonio. Ti ringrazio delle gentili parole. Sono convinto che con un impegno serio di ciascuno, e di ogni genitore, potremmo non poco concorrere a migliorare le qualità intellettuali e spirituali dei nostri figli: investimento serissimo per il futuro della nostra società!
Cari saluti.
Max

il 14/06/2002 alle 10:42

Scusami Paola, ma la mia risposta è scappata più giù, dopo il successivo commento.
Grazie ancora.
Max

il 14/06/2002 alle 10:49