Pubblicata il 09/04/2007
Sbatte e ribatte più volte
un passero al mio vetro
come cercasse una via d’uscita
entrando nell’inferno degli uomini

Vattene via amico mio
qui gli angeli han piume d’acciaio
e il loro volo è ormai utopia
su allontanati dalla scelleratezza e
cantando melodie di cielo
torna a bussare al cuore del bosco
che trepidante ti aspetta

SabyGRIZZLY 2007
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Mi sa che gli uccelli amano stare con gli uomini, forse riescono perfino a comprenderli o a compatirli.
Nella mia zona ci convivono in grande armonia.
Un pensiero, mati.

il 09/04/2007 alle 17:15

Loro lo sanno fare di sicuro, gli uomini un po' meno...
Un saluto affettuoso
Cesare

il 09/04/2007 alle 17:55

intensa...

il 10/04/2007 alle 07:51

Grazie per la visita
Un abbraccio
Cesare

il 10/04/2007 alle 17:06

Davvero molto bella, amara nella sua soffice delicatezza..
Ciao,Antonio

il 11/04/2007 alle 19:02

Grazie Antonio per aver lasciato le tue gradite orme.
Un caro saluto
Cesare

il 11/04/2007 alle 19:45

confermo bella imporessione avuta altro sito stoppe

il 16/04/2007 alle 17:34

A me sembra di averla pubblicata solo quì hhahaha
Ciao Lunè
Cesare

il 16/04/2007 alle 17:43