Pubblicata il 01/04/2007
Tutto diventa ombra
e sembra venire a me
per essere assorbito
dalle mie radici.
Io
il grigio.
Grigio è
l’intermezzo
tra bianco e nero;
grigio è
l’inafferrabile essenza
che può essere
fumo
o nuvole.

Tende di malinconia
si chiudono
davanti a me.

Le mani, rabbiose,
stringono forte
il dolore
per farlo soffocare,
fino a farsi male:
rabbia e dolore
di cui non conosco il perché.
Voglia di rendere tutto casino,
voglia di rendere tutto me.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

e vero marko il grigio puo' sfumare il bianco come il nero e la poesia e' molto bella e dice tanto,bravo Marko

il 01/04/2007 alle 20:32

molto bella marko, complimenti, e gli ultimi 2versi suonano come un tuono durante un temporale...

un consiglio, anche se in genere odio darli...

fallo... starai sicuramente meglio, dopo... e qualche raggio di luce spunterà dietro questo grigio...

bye
des89

il 01/04/2007 alle 21:35

Grazie igress!!! gentilissimo
Un salutone

il 01/04/2007 alle 22:21

Grazie Des!! Sapevo che ti sarebbe piaciuta, mi sa che siamo simili quando siamo inca...volati.
sono convinto che qualche volta non riuscirò a controllarmi e i miei genitori troveranno ben poco d'intero al loro rientro!!!
Pansavo di comprare un sacco da box per non fare danno!! :-)
Grazie del consiglio!

Bye bye
Marko

il 01/04/2007 alle 22:26