Pubblicata il 28/02/2007
vedo un inchiostro sputar sentenze
vedo squarci su pelli bianche
vedo una penna
guidata a danza da un ballerino assassino
la fa danzare su risposte ,su domande,su sogni,su paure,
su corpi buffi,su strani dolori e su strane occasioni.
vedo lingue che di nero segnano
vedo i ritratti che in parole si disegnano
vedo uno stupido scrittoreche dipinge lei,
che dipinge il suo volto unendo i suoi pensieri in versi,
dipinge il suo volto unendo le parole ti amo......
dipinge il suo volto scrivendo la descrizione delle sue lacrime................
che stupido quadro....
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)