PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 24/02/2007
E..

Rimango inerme
dinnanzi lo sguardo tuo
così caldo ed infinito


contempla ogni tremore

E rimango inerme
dinnanzi lo splendore tuo
così’ statuario e seducente

s’innalza trepido
come il sospiro ansioso

mio,

che nelle sere battenti di rugiada
costella giorni parabolici

tu,

dietro cospirati sensi danzanti
t’accingi ad amarmi.

  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

E..
e' bella,brava,ciao

il 24/02/2007 alle 23:06

Canto lirico d'amore di ottima fattura e versato sul foglio, con sentito trasporto.
Qualità che meritano un pieno 5!

il 25/02/2007 alle 00:04

Ooo.. che gradito ritorno! Quanto tempo..
Un salutone.

il 25/02/2007 alle 02:55

Come un susseguirsi di sospiri che tendono con passione verso la persona amata.
Ciao, mati.

il 25/02/2007 alle 12:13

Grazie!

il 25/02/2007 alle 15:41

e....si!Un nuovo ritorno..una nuova rinascita....grazie!CIaooooo

il 25/02/2007 alle 15:42

Grazie molto per avermi letta!Ciao

il 25/02/2007 alle 15:42

Bella e calda sensualità ...
Ciao

il 14/04/2007 alle 19:39