Pubblicata il 22/02/2007
lei si impose come l ispirazione al gran pittore,
lei si distese come il progetto dello scultore.
tela divenne come cibo degli occhi
nasce da inchiostro dormendo sui fogli.
crea danzando le vie dei piu stupidi sogni
lascia il suo sangue guidato da frecce sputa inchiostro.
vedo la sua infanzia mentre guida con ferocia le piu stupide paure....scrivero' per sempre?
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

se terrai la sua mano giglio ti condurrà con amore in vertigini sonore...
benas dias ...e piacere di averti letto e conosciuto

il 22/02/2007 alle 07:37