Pubblicata il 31/05/2002
Abbiamo costruito
di fango fradicio
le strade di una coscienza sporca.
Abbiamo costruito,con dolore,
la facciata di un palazzo gia' crollato
e solo quella
perche' dietro
vi abbiamo trovato la rovina della moltitudine.
Abbiamo costruito,
sopra gli errori,
sicuri di essere al sicuro,
relegando nel cuore
l'amaro sapore della meschinita'.
Abbiamo costruito
castelli di fede
difesi
dalle nostre inoppugnabili paure
e dal fantasma della dannazione
eterna.
Abbiamo costruito
l'Amore
con la passione rimasta nel cuore
credendo che d'Amore avessimo bisogno
invece che d'atroci pene.
Abbiamo costruito
premeditando minuziosamente
ogni dettaglio
di questa angusta e raggiante e
incerta vita.

Abbiamo costruito "questa" vita
assorti nei nostri deliri muti
e perduta,cosi',di vista,
nella confusione
credendo di viverla,
credendo di trovarla pure bella.

E basta una delusione
per accorgerti,
che invece di vivere,
costruisci senza sosta la
Distrazione-Distruzione
e la vita ti passa davanti
e tu
come un orbo
la guardi da un occhio solo.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)