Pubblicata il 30/05/2002
Nel regno della mia esistenza,
è nata una principessa.
E' vero che non porta corona,
com'è vero uno solo è il suo suddito...
solo io.
Appena nata è già importante,
i suoi capelli biondi e lucenti
illuminano l'intero palazzo e l'orizzonte.
M'incammino quasi umilmente
sul tappeto imperiale, lei è lì...
in tutto il suo splendore, mi guarda...sorride
poi il mio cuore vola via...nelle sue mani aperte,
ora è suo...
ed io ne sono felice.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)