Utente eliminato
Pubblicata il 29/05/2002
Ninfa al sole

Dal sole baciata risplende, t'assomiglia
Vellutata la sua pelle color di vaniglia
Tacita l'arsura, da una bottiglia
Maschietti lumanti, ce ne una flottiglia

S'erge, si gira, fa l'occhio di triglia
Dalle cuffiette ritmata musica, origlia
Da morfeo rapita, nei sogni s'impiglia
Lo s'intuisce dal suo inumidir di ciglia

Accarezzata dal vento dolcemente si sveglia
Trasbordar'all'ombra, il buon senso consiglia
Protegge le sue grazie con variopinta foglia
Corazzata di voluttà, come una conchiglia

Testimone di un creato è una meraviglia
Del paradiso terrestre, ne è la nobile soglia
Beato sarà, colui che un bel dì, se la piglia
Per fare con lei una bella e fortunata famiglia

Edo e le Storie Appese
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)