Pubblicata il 29/05/2002
Mi nutro,sovrana,
Di anoressici pensieri tuoi;
Falciando sagace erbe immonde e
Sacre sponde.
Vaglio insipidi ma ripidi
Raggiri.Se di me
Non hai più ombra.
Come aleggia farfalla
In sella al suo nemico.
Peggiore.


  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)