PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 22/01/2007
e resto qui con me

a lasciarmi scorrere.

ma vorrei perderti

perchè spesso si è più soli in due

che con se stessi.

e non esisto più

senza più uno spirito

che sappia coinvolgermi,

a volte penso che

se io mi amassi di più

saprei sconfiggerti

umiliandoti.

ma.. forse non farei

niente di tutto ciò.

e se mi chiami "amore",

taglia la mia nebbia,

affronta e sgombra la confusione

che mi rende intimo

che mi fa inutile.

e tutto il resto è qui

in questo limbo fragile

in questo freddo tiepido

in questa parodia..

perchè navigare ognuno

nei propri pensieri

parlare giusto per caso

camminando mano nella mano

è come viaggiare e comprare cartoline

come dubitare dei sogni di un bambino.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

se si è soli dentro non valgono mille persone accanto , bisogna aver la forza di uscire da questo stato di eterna malinconia che corrode . a volte siamo noi i primi egoisti con noi stessi.
ti regalo un sorriso veronica.

il 22/01/2007 alle 23:01

sembrerà banale, ma ti capisco! saluti Ombra!

il 23/01/2007 alle 11:14