Pubblicata il 27/12/2006
Dimmi: cos'è la felicità?
E' un fiore
colto,
E' il profumo del mare
che sale negli orti
vicino la spiaggia?

Ascolta: Dov'è la felicità?
Nel bimbo che ride
giocando
Nella mente che viaggia
d'un adolescente
o amando una donna mite
che stride con lo schermo piatto
d'immagini odierne?

Rispondi: esiste la felicità?
Quando c'è l'illusione
di vivere bene
invece non v'è altro che
inganni
in questo mondo di pene?
Quando esanimi
ci s'accartoccia
in fosse comuni
scavate da ariani esemplari
ancora non morti
i loro valori, i loro ideali?

Io, nel piccolo mio,
seguo la via,
crogiuolo di rocce
sbiadite,
che riesce al dolore
alla noia
se questo è l'essere allegri
La mia vera gioia
per ora
sarà non aspirare alla felicità.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

La felicità è il profumo dei desideri e delle cose belle, l'essenza delicata di qualcosa che quando arriva ha già perduto la fragranza.
Un saluto, mati.

il 27/12/2006 alle 16:16