PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Utente eliminato
Pubblicata il 17/12/2006
Non è più gioco di parole
nè stupore, la finestra sul mare
è, tra siepi di sabbia e silenzi
ibiscus e bouganville in fiore,
lo scorcio di un un novembre
sfuggito al retaggio del tempo.



S.V. 01.12.2006
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Le maglie del tempo hanno lasciato esterefatto l'occhio di una finestra spalancata al canto di sirene
Un grande ciao.
Cesare

il 17/12/2006 alle 20:07

Poche parole ma descrittive di un luogo e che fotografano in maniera perfetta, con sapienti chiaro/oscuri, le tue emozioni.
Bella!
Un bacio
Er

il 17/12/2006 alle 20:38

Un novembre davvero magnifico che ha lasciato il suo sorriso anche al mese di dicembre.
Ci offri un bel canto dalla finestra cui sei solita affacciarti, un caro abbraccio, mati.

il 17/12/2006 alle 21:53

Un dipinto affisso alla parete come un ricordo alla mente e un sentimento al cuore..
Un salutone.

il 18/12/2006 alle 23:45