Pubblicata il 03/11/2006

Tu non conosci quel luogo

Dove Comincia lo sconforto

E la delusione



Non conosci quel vuoto

Quella sensazione

Di non essere niente

E di cadere in frantumi



Io so tutto su quella paura





Ma così

Mi fai male

Lo sai ?





Il mio amore……..



La sua morte esibita

Il disagio ovunque

In mille forme

Attraversa lo spazio

Del mio cuore congelato



Le parole scivolano lentamente

Il dolore è perfetto

E spietato



Nulla è per caso



Ma…….

Come è stato stupido

Averti creduto
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

MOLTO SIGNIFICATIVA E PIENA DI DOLORE ABBASTANZA ACUTO...MA COSì SIGNIFICATIVE E SOFFERTE SONO LE POESIE D'AMORE.

il 03/11/2006 alle 22:50

nella vita ho imparato che non bisogna mai dare niente per scontato, e che spesso siamo costretti a ricrederci su ciò che pensavamo certezza . una carezza e un sorriso veronica.

il 04/11/2006 alle 01:13

Mi hai messo addosso una profonda tristezza...speriamo sia finita bene...baci egle.

il 04/11/2006 alle 12:19

ahimè..in molti ci siamo trovati a pensarlo..e più di una volta...un abbraccio

il 04/11/2006 alle 15:01

la stupidà sta se non crediamo a ciò che sentiamo! E' l'amarezza purtroppo per la delusione, di aver creduto a ciò che sentiamo e forse non era vero! E il dolore e tanto! ciao nadia

il 04/11/2006 alle 22:58