Pubblicata il 22/05/2002
Mi guardavi, mentre giovine
T'ammiravo allo specchio
Con intento ti seguivo ovunque spensierato.
Ora sbieco, m'affido speculare
E nell'inganno mio e obbiettività tua
Raggiunsi l'inerzia.
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)