Pubblicata il 22/05/2002
Gli occhi
amore d'occhi
in cuore di conchiglia

immenso mare
l'altro
corallo che aggroviglia

plasma
stella polare
fragile meraviglia

amore dei miei occhi
cosa più t'assomiglia?

Roma 22 maggio 2002
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

Bella e delicata, esprime l'immensità di comparazioni possibile che assume l'amore, l'altro/a, agli occhi dell'innamorato/a.
Complimenti!
Ciao
axel

il 22/05/2002 alle 14:15

Grazie Alessandro. Hai una spiccata capacità di intuizione e rappresentazione nei commenti. Per me è molto meno facile e congeniale. Questo leggero pensiero in libertà è un omaggio per la mia compagna. A presto.
Massimo

il 22/05/2002 alle 16:53