Pubblicata il 21/05/2002
Niente si semplifica
si chiarisce
per te,per me
che siamo unici
in modo irreversibile.

Unici e soli

-Dopo aver parlato a lungo
di futuri possibili
e posizioni agguantabili
ti dissi
che non conoscevo nemmeno
le mie coordinate
che ero un punto
senza x
e y e z,
che praticamente ero
un sistema irrisolvibile
senza soluzione-

E nemmeno le mie lacrime
ti sono care
nemmeno le parole che ho detto
per ferire il mio angelo custode
ti hanno scosso.
Perche' tu mi hai in pena
Perche' io non sono tuo figlio,anzi,
io sono il tuo figlio scemo,
quello che ti costa di piu'.

Mi abbandonero'
o tu lo farai
ma non in oblio
non in autocommiserazione.
In sana indifferenza.
E tu sei stronzo
se mi dimentichi.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)