Pubblicata il 21/05/2002
Abbracciata da una corte di Nubi,
Incoronata nella sua superbia.
La materia che prende vita.
Molte volte una sanguinaria tristezza
Cade dalle sue orbite vuote e cieche.
Sono gli occhi della morte!
Sono i sogni veduti tramite offuscati pensieri.
L’ignoranza dei desideri del subconscio,
Le pareti della mente cedono,
la ragione è perduta.
Avvolgiamo il cerchio dell’eterna Notte!
Formando un trono per Artemide.
Così come le nubi danzavano incoronandola.
Nell’eterna danza delle lacrime.

  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Adoro la luna. Ciao Andrea

il 21/05/2002 alle 14:42

Anch'io adoro la luna,
Il Satellite luminoso
L'Astro radioso...

il 22/03/2007 alle 00:55