PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 04/09/2006
Qualsiasi indumento
mi si scioglie di dosso
alla fondente carezza
del tuo sguardo

In quell'eterno attimo
colgo solo i tuoi occhi verdi
pieni di speranza
a ricordarmi
che le stelle
sono di tutti
e di nessuno

E rammento
che da bimba tinteggiavo
il sole d'agosto
che mentre dormiva
aveva una smorfia triste
la sua vera faccia...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Ciao sole d'agosto,la tua poesia,è velata da una leggera malinconia! Guarda il sole con gli occhi dei bimbi..e noterai invece, che il sole è sempre sorridente!..Un bacino per te Dora

il 05/09/2006 alle 08:27

Da qui il fatto di aggiudicare il termine "solare" ad una persona sempre serena e felice! Ciao bella e grazie per il suggerimento!
d*c*t*

il 05/09/2006 alle 09:07

Ti adoro!

il 05/09/2006 alle 10:59

Pare di vederti su una lunga scala a cercare di dipingere il triste sonno del sole.
Un salutone, mati.

il 05/09/2006 alle 15:50

immetti dolcezza e un velo di nostalgica memoria, che si confà all'agosto appena trascorso...saluti francesco

il 05/09/2006 alle 23:34

Hai colto l'essenza di questo mio pensiero!
Ti ringrazio infinitamente per aver lasciato preziosa traccia del tuo passaggio!
Samy

il 07/09/2006 alle 12:35

Ciao dolcezza! Grazie infinite per avere sempre splendide parole per me!
Un bacio!
Samy

il 07/09/2006 alle 12:36