Pubblicata il 01/09/2006
sul terrazzo di una casa in disuso
tra gli alberi di un bosco troppo vecchio
nel mondo che puzza di sterco e latrina

mi godo il panorama di sangue ed interiora
mentre del fumo cresce dalla mia mano carbonizzata
e puzza d'arrosto o di gatto bollito con la benzina

datemi da bere, ho sete di libertà
oh generale, accendimi una Pall Mall
fottuto panorama, rovini il mio suicidio
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Però - arguta e sprezzante d'ogni pericolo, come dire: per un uomo che non deve chiedere...e ad ogni modo molto bella...
saluti - wolfgang

il 01/09/2006 alle 21:14