PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 16/06/2006
Non mi calpestare, verme.
Non mi invadere.
Non voglio sanguinare dentro
ma ricompormi, dall'interno.
E non dover pagare il prezzo
di mura
senza fondamento.

Eppur mi decompongo,
in elevato dissenso.

Scopami - ti chiesi
Ma sono poco donna
per amarti.

Ammazzami - urlai
Ma sono troppo viva
per guardarti.

Desiderare il vento
per un attimo.

Desiderare tanto
ed arricchirsi dentro...

Ma sono troppo stanca
oggi
per inseguire il senso...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)