PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 07/06/2006
Luci soffuse e voglia
di sentire la pelle..
non una qualsiasi...
vorrei poter sentire la mia....
squarciarsi e sanguinare...
rimanendo a guardare
attonita il mio volto
riflesso su di uno specchio
opaco...
Sentendo tante voci
tra le quali non distinguo
la mia.
E allora mi do' un tono...
fingo una mancanza
di interesse e viaggio...
viaggio in posti dimenticati
dal vento e guardo i miei
capelli incresparsi
con la salsedine...
mentre il sole brucia
la mia pelle che da
candida decide di cambiare
colore.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

E' la stagione del cambiamento..forse dentro di noi c'è questa voglia di rinascere..il sole..la salsedine.la pelle che cambia colore..magari anche una bella tintarella non farebbe male..un bacio dolce,,carissima Fiorediloto..ciao..

il 07/06/2006 alle 16:30

Si'..... la voglia di cambiamento e' molto forte... hai centrato il segno.....Grazie,cara amica,Simona.

il 07/06/2006 alle 16:51

pelle di serpente che sguscia e non si sente...
si quante volte si vorrebbe essere serpenti solo per poter cambiare pelle...e magari anche per un po di veleno

scusa se ho divagato
mi è piaciuta molto la tua composizione
ciao

il 08/06/2006 alle 09:34

Il serpente e' un animale magico.... ha la capacita' di poter cambiare.... senza soffrire dei suoi cambiamenti... Grazie.Un bacio.Simona.

il 08/06/2006 alle 12:34

Voglia di nuova rinascita, di sentirsi più viva, di captare il respiro forte del sole.
Piaciuta, un abbraccio, mati.

il 08/06/2006 alle 15:56

Proprio cosi'....Un bacione,Simona.

il 09/06/2006 alle 00:11