Utente eliminato
Pubblicata il 12/05/2002
Dall'esser i perchè
fuggono da sempre,
e noi tra gli sbagli
affoghiamo per un niente;
come scappare non si sa
da questo mondo di cartone,
che scioglie ogni dubbio
e ogni certezza con un pianto;
non vale ormai più vivere
solo per un sogno,
per una misera realtà,
che in tutto ci circonda
con vergogna e banalità.
E' questo il futuro
per i nostri figli,
coscienza degli uomini
preda dell'orgoglio,
di fanatiche certezze
e di impossibili illusioni;
così la vita scappa via
non aspetta chi si ferma,
a cercare la giustizia
tra le povere menzogne.
E' questo il futuro
che non vorrei vivere,
tra gente egoista,
tra uomini prede delle virtù
che non esistono più;
non conta più nulla,
niente vive del sincero,
siamo stanchi della vita
e rinneghiamo ciò che è vero.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)