Pubblicata il 11/05/2002
Guardo il mare
e penso
a questa meravigliosa estate
che sta per finire.
Le onde, nel loro sinuoso
e perenne movimento
mi cullano e mi coccolano,
mi trasportano lontano...
Il tempo,
complice ed amico,
rallenta la sua corsa
per farmi assaporare
l’incanto che mi circonda.
Sono sola e penso a te,
ai tuoi baci... alle tue carezze...
al tuo amore!
Fremo al pensiero di sentirti mio,
le tue mani... sul mio corpo,
la tua voce... sensuale,
il profumo... della tua pelle!
Trepidante,
ansimo in quell’attimo fuggente,
mentre il tempo,
amico, attende...

Paola
Settembre 2001
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Immersa nel tuo silenzio,
accompagnata dal tuo tempo,
serena nei tuoi pensieri,
lanci al vento il tuo grido di speranza.
Compromessa dal forte desiderio del suo corpo,
e il dolce suono della sua voce.

Tutto ciò è "attraente"!

Grazie per l'esclusiva!

;-)
Cià
M'

il 11/05/2002 alle 16:12

Già sai che m'è piaciuta, questa bella poesia, il sinuoso movimento del mare che evoca la passione, l'attesa di "un tempo amico" che ti porterà ciò che il cuore brama... Mi piace molto, complimenti!
Ciao Paola!
Axel

il 11/05/2002 alle 20:07

Grazie Marco, sei carinissimo! A presto...

il 12/05/2002 alle 04:43

Affettuosi abbracci!

il 12/05/2002 alle 04:44