Pubblicata il 10/05/2002
Silenziosa temuta Notte
Figlia della Natura
Figlia dell’oblio e della paura
Ispiri i silenziosi miei canti
E colori di nero le rose
Dando loro il profumo dell’oblio
E del sangue
Così che possa per sempre ritornare
Alla terra.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)