Pubblicata il 09/05/2002
Senti, in questa notte la mia solitudine ti chiama
seppur lontano il mio pensiero ti raggiunge
e l'anima anelante di te sospirando si placa.

In alto brillan fiori del cielo, le stelle
nell'ombra notturna vola da te il mio cuore
e come ala d'angelo protegge il tuo sonno

(di F. Giustiniani - mia Madre)

  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Molto bella questa poesia, belle immagini, leggerissima sensazione di volare...
Ciao
Axel

il 09/05/2002 alle 20:43