Civiltà

Civiltà
Pubblicata da PoeticHouse Venerdì, 5 di Maggio del 2006
CIVILTA’

Nella grande mi dimora,
se starnazza e se lavora.
Cò na pace silenziosa,
ch’è sovrana di ogni cosa.

Ogni cosa che v’accade,
senza inganno né bontade.
Ha l’impronta più oltranzista,
de la quiete riformista.

Passa er tram ogni momento,
v’è chi batte ar pavimento.
Urla e beghe per le scale,
e er caro vita che te sale.

Dopo questa cura ansiosa,
alla sera si riposa.
E se sogna la bontà,
de la nostra civiltà !

  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)