La Via delle Ombre

La Via delle Ombre
Pubblicata da PoeticHouse Giovedì, 23 di Marzo del 2006

Uno stato d'animo un pochino nostalgico...bello il "varco senza tempo"

il 23/03/2006 alle 09:19

classe e stile da vendere, he? cuordiviola?

ma dai sii felice hai per compagne la luna ed il sole!

il 23/03/2006 alle 11:41

...ma è tanto difficile da trovare quando il sonno sembra un nemico
Grazie

il 23/03/2006 alle 13:11

...vorrei solo dormire e poter sognare
vorrei l'accesso per la via delle ombre, dove mi accolga la notte e mi porti in quel mondo dove si può volare tra le stelle...

Carissima, ti ho sorpreso vero ? Un modo romantico per dire : Ho l'Insonnia !!! Sono 4 anni che ci leggiamo più o meno, e quante ne avrai lette delle mie sull'insonnia...questa l'ho scritta in modo diverso
Buona giornata mio PetalodiViola


il 23/03/2006 alle 13:22

Atmosfere di sogno in ogni strofa. Molto bella. Ciao. marina

il 23/03/2006 alle 13:30

Complimenti è facile perdersi mentre la si legge...

grazie
Luigi

il 23/03/2006 alle 14:12

Giunga presto il sogno coi suoi voli e i suoi colori a dissipare ombre e tristezza, un caro saluto, mati

il 23/03/2006 alle 22:17

...atmosfere desiderate, Marina, quando cerco un sonno che non giunge e lo implori
Grazie

il 23/03/2006 alle 23:07

...diciamo che il tema dell'insonnia l'ho portato su un'orbita di fantasia e del desiderio di sognare per renderlo meno lagnoso.
L'insonne per sua natura si sente sempre un pò vittima anche se non sa di che e di chi
Grazie, vedo che ti chiami come me
Ciao

il 23/03/2006 alle 23:11

...sapessi quante notti lo dico, cara Mati, giunga presto
Eppure l'insonnia è stata anche l'artefice di infinità di scritti, costruiti in ore dedicate altrimenti al sogno
Grazie

il 23/03/2006 alle 23:13




Non conosce
più forma l'orizzonte
solo confuse ombre
guardano la sera
e non c'è sussulto
nel lasciar il giorno
perso tra le nebbie
che vegliano silenzio

chiedo alla notte
il varco senza tempo
per un sentiero
nudo nel domani
chiedo all'oscuro
frammenti di un oblìo
che aprano la via
oltre ogni confine

Stanotte sognerò
voci tra le foglie
che parlino d'amore
quando il cuore tace

stanotte sognerò
il canto d'un gabbiano
sulle tue calde labbra
che odorano di vento.






  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)