Pubblicata il 19/03/2006
Stupenda

Quanto è strano l’amore,
da un giorno a quel altro come può cambiare.
La fatina dei mie sogni si è rivelata,
e ora ogni volta che la guardo mi viene voglia di baciarla,
dentro me sento il cuore in fermento,
ogni momento che passa mi manca,
è stupenda,
più il tempo passa più il mio amore per lei cresce,
come quando viene l’alba
dove il sole con la sua affascinante lentezza si innalza a dare vita.

E io l’amo,l’amo,l’amo da impazzire,
l’amo cosi tanto che non esiste modo per descrivere il mio amore,
perché è fin troppo grande anche per Venere dea dell’amore,
che rimane perfino lei impressionata da tanta grandezza.
Non sono mai stato tanto felice in vita mia come oggi,
anche se un sentimento anch’esso forte
forse è in grado di fermare le frecce di cupido,
che guidate dall’amore,
come se una polvere magica le avesse stregate,
vanno a depositare tutta la passione d’amore nei dolci cuori.

Potessi, ti darei tutto il mondo,
ti darei tutto quello che desideri,
tranne il mio amore che già lo hai,
ma ora senza di te non posso stare,
tu sei la fonte dove trovo vita,
sei il fuoco dove mi posso scaldare,
e se un giorno quella fonte o quel fuoco si dovessero spengere,
io non troverei più pace e un senso alla mia vita.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)