Pubblicata il 27/02/2006
Dal tuo sapore di carne
aromatizzata da carezze
sentivo il desiderio
di alzare le braccia
ed arrendermi alle tue richieste
che dagli occhi socchiusi
rendevano pace alle tue insinuazioni,
fugaci,
trasparenti
per niente volgari,
ma da tenere in un solo pugno della mano
e in candida attesa,
le gambe intrecciavo.
Morivo nell'insano
presagio di piacere
mentre mi annientavo
fra le tue labbra
segnate dal gaudio eccelso
con la precauzione
che il tutto non fosse stato breve.


  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

Curata, dolce, ammiccante..
Meno male che ogni tanto torni a deliziarci con i tuoi scritti!
Un salutone.

il 27/02/2006 alle 20:56

Grazie..
è un vero piacere ritrovarti...
Grazie ancora!
;-)
M'

il 27/02/2006 alle 21:25

Un'attesa ricca di emozioni, espressa in maniera ammiccante e delicata nel contempo, salutone, mati

il 27/02/2006 alle 23:40

bellamiaaaaaaa....
ciao dolcezza e grazie!!!!!

il 01/03/2006 alle 21:08

...che dici,
vale la pena allora, aspettare????
;-)

il 01/03/2006 alle 21:09