Pubblicata il 15/02/2006



un passo
mi volto
è il mondo che gira
su note di vento
un respiro del cielo
accompagna
quel volo di rondine
che sfida del mondo
i legami

la mia pista
è una foglia
al seguir
quella brezza di sera
quando l'anima
alle ombre s'accosta
e non teme paura

una folata leggera
incrocia le ali
volteggio
seguendo le note
e di stelle
riempio le mani

il domani non so
forse è canto stonato
scritto su righe di pianto
non so

ora seguo le note
che il pensiero colora
la carezza d'un vento

...e danzo.



  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

ciao poesia davvero danzante tra giorno e sera, ricordi e speranze, una pista su cui più volte anch'io ho mosso i miei passi...un saluto da fra

il 15/02/2006 alle 18:20

...premetto che non so ballare, ho fatto un paio di corsi di ballo, e gli insegnanti, gente onesta, hanno detto che non volevano fregarmi i soldi e di cambiare svago. Così mi son messo a scrivere.
Ma anche quì ogni tanto qualcuno mi dice di fare altro :-)))

Ieri sera in Tv c'erano dei magnifici danzatori sul ghiaccio nelle olimpiadi, mi hanno contagiato, ho preso la penna e ......danzato con loro

Ciao fra
L.

il 15/02/2006 alle 23:01

bella poesia come al solito....seguire il vento adesso..che domani chissà...un saluto...mare...

il 17/02/2006 alle 07:04

...domani il vento cadrà
e la foglia vedrà altro destino

grazie un sorriso

il 17/02/2006 alle 09:56