PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 22/01/2006
vorrei immergermi
in un mare di
oblio
per fa trascorrere
questi attimi
d'inferno
giornalieri,
sottili,
ebbri di rancore
dimenticare
come mi
è stato insegnato
l'amore
e camminare in questa
solitudine sentimentale
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

la poesia è fatta di momenti

il 22/01/2006 alle 18:54

Questo tuo momento appare negativo, tutto colorato di nero, spero che presto ne subentrerà uno più sereno, un abbraccio, mati

il 22/01/2006 alle 22:50

sono momenti poi viene il sereno mantenendo forza

il 23/01/2006 alle 10:56

E' una scelta quella di camminare in questa solitudine sentimentale.
Occorre a volte riflettere, per non sbagliare, per capirsi.
E allora pensieri sul dolce passato, e su i mille problemi, elucubrazioni (penso io) che si fanno le persone sensibili.
Un abbraccione
luigi

il 23/01/2006 alle 11:55

è la sindrome dei pensanti....il volere inconscio di ferirsi ...l'amore ti è stato insegnato bene...è l'amato che spesso non è all'altezza!solà un ci pinsari...si chiui ma puorta e si rapi un purtuni!!!kiss vega!

il 23/01/2006 alle 12:10

ripeto sono momenti che poi nella vita che continua tra shopping e palestra e chiesa si superano

il 23/01/2006 alle 14:47

hai ragione vega è solo questione di tempo di certo non voglio mettermi ansia per questo quando la vita è piena di cose belle e interessanti

il 23/01/2006 alle 14:49

la mia cmq era una partecipazione solidale... momenti che vivo... e che si vivono... fotografarli come hai fatto e capire che anche altri li vivono, forse è come dire: mal comune.. mezzo gaudio...
Succede.. ma evviva... per lo shopping avrai sicuramente la carta di credito magra magra; la palestraaaaa... ma allora sei fisicata???!!!!

un super abbraccio
Lou

il 23/01/2006 alle 17:02

non tanto ho iniziato da poco per rafforzare la mia autostima

il 24/01/2006 alle 10:51

si...!e poi la cosa più spettacolare di questa stramba vita e come le belle situazioni ti cadono addosso ...quando meno puoi aspettartelo...pensa che vivrai nuovi baci ....nuovi dubbi...nuovi brividi!io è cosi che mi tiro su!!!!!!!e per dirla nella tua lingua....scriverai un nuovo finale per la turandot.....tramontate stelle...all'alba vinceroooooooo!!!!!!!!!!!!!kiss

il 24/01/2006 alle 12:38

e il mio principe saprà il mio nome

il 24/01/2006 alle 12:41

ma sei stupendisssimisssima... la palestra è un di più....
solo una volta ho chattato con te, e sei superstupenda...

il 25/01/2006 alle 17:43

::::Ti leggo come " rosolio al cuore": Qoelet ti potrebbe ben ospitare con questa tua...e so quanto sia utile passare attraverso questi stadi (anche se sofferenza..) ridanno dimensione ai nostri gesti, al nostro tempo.Riprendersi poi sia anche lasciare un po' indietro ,ogni volta, qualcosa di non buono intravisto...Abbraccio Poetico Pierguido

il 07/02/2006 alle 10:03

grazie Pier con affetto Sol

il 08/02/2006 alle 13:31