Pubblicata il 01/01/2006
Antica custode di memorie e rimandi
pensosa s'aggira tra quiete di poggio lontano.

Con mani leggere apre scrigni d'oblio
rimuove i ricordi e con grazia raccoglie
quei fili sottili
rubati alla fiamma del tempo.

Li accende su luci di stelle cadenti,
con unico abbraccio
ne trama mantello d'argento
e lo posa sul mondo.

D'attorno si spande
il fluire di ombre minute e silenti
e il passato rinato diviene racconto.

Un sentire infinito s'accresce,
si fa voce di istanti vissuti
di amori perduti
di luoghi smarriti
si fa volto, sorriso, profumo.

Tra pendagli di sogni
e rimpianti profondi
con arpeggio di note
scorrono rivoli lenti.


  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)

Momenti di nostalgia in un giorno che apparentemente attorno è un giorno di festa.
Ma non credo ci sia qualcuno esente da questi momenti e poi perchè dovrebbe esserlo, anche la nostalgia è una sensazione a volta amara ma spesso anche piacevoli perchè ricorda avvenimenti che magari non si potranno più verificare....
Un abbraccio,Antonio

il 01/01/2006 alle 22:24

Davvero splendida... non ti conoscevo prima... mi ha davvero colpito molto il tuo modo di scrivere... questa poesia è di una leggerezza e insieme di un'intensità straordinaria...
Fili.

il 01/01/2006 alle 23:57

...ragazzi, che vi dicevo?
Confrontate questa poesia, con quella di "anyony" , "Ricordi di infanzia" ed il mio relativo commento. Raffrontate, poi, le date di composizione ed anche gli orari delle due liriche: quasi identici, come quasi identico il tema, RICORDANZE! Anche se strutturate diversamente: qui, sognanti, lì...amare!
Chiusa la parentesi. Ma mi ha colpito.
Matilde cara, cosa dire?
E' una tua poesia! con, per intero, il DNA dell'Autrice!
E mai pseudonimo, fu così ... azzeccato: SOGNATRICE!

il 02/01/2006 alle 08:44

Mati, è bellissima!!una nenia quasi triste che mi riporta lontano a momenti e ricordi sopiti ma che come tutti i ricordi hanno un profumo distinto e preciso in me......mi sento scossa e commossa da questa tua!!***** stelline!!!!!!

il 02/01/2006 alle 16:20

La nostalgia fa recuperare le immagini più significative del mio passato e la coltivo assieme ai sogni, serve insieme alla realtà ad arricchire il vissuto, grazie per il tuo commento immediato, un abbraccio, mati

il 02/01/2006 alle 16:38

Lieta di fare il tuo incontro, ti sono grata per il commento, ci leggeremo ancora tra "versi", un gentile pensiero, mati

il 02/01/2006 alle 16:41

Ulisse caro, oltre ad avere un grande cuore, hai pure occhi grandi per cogliere i minimi particolari,
in effetti hai notato il filo rosso che mi avvicina a Anyony.
Per alcuni, la voce del tempo passato è spleen, per altri è vagheggiamento, per altri la ricerca delle cose perdute, ma dietro ai vari nomi c'è la voglia di tornare indietro e rivedere i passi fatti e le esperienze vissute.
Il solito grazie a te che ti fermi con puntualità tra ciò che scrivo, un abbraccio, mati

il 02/01/2006 alle 16:51

Anja dolcissima, è bello sentire che ti riporto ai profumi del passato, ma vorrei che il tuo cuore corresse con gioia verso un futuro ricco di cose belle, un abbraccio immenso e auspici per un Anno carico di Amore, mati

il 02/01/2006 alle 16:57

Mi piace!! Perchè hai saputo rendere l'idea della nostalgia in maniera piacevole, dato che spesso la associamo a tristezza. brava un abbraccio nadia

il 02/01/2006 alle 19:35

La nostalgia è dolce o amara a secondo del nostro stato d'animo, quando è dolce riesce perfino a farci sorridere, grazie del gradito commento, un abbraccio, mati

il 02/01/2006 alle 21:49

è uno stupendo "arpeggio di note"!
Nostalgica senza essere troppo triste.
Bella!
A.lisa

il 03/01/2006 alle 15:57

"Antica custode di memorie e rimandi"
Ho preso il primo versetto e lì è già poesia...
la cara Matilde accende i riflettori...
su ombre minute e silenti..
e li fa rivivere attraverso.
luoghi smarriti..
e in questa rivisitazione
della memoria
risuonano arpeggi di note.
scorrendo in rivoli lenti.
Bella..poetica,romantica sognatrice,tuttto il mio affetto. Dora

il 03/01/2006 alle 16:01

Ogni tanto faccio l'equilibrista sulla fune che mi tende il passato, ma cerco di non cadere :-).
Grazie per l'affettuosa corrispondenza, un abbraccio, mati

il 03/01/2006 alle 16:53

Facciamo sì che il passato torni con leggerezza a riportarci immagini e ricordi.
Un forte abbraccio a te che hai nel cuore tanta serenità e un vivo ringraziamento per la lettura attenta che fai delle mie parole, mati

il 03/01/2006 alle 16:59

La memoria nostalgica oppure il bisogno nostalgico di serbare memoria? troppo spesso cerchiamo ostinatamente di dimenticare per poi renderci conto che i ricordi sono scrigno della nostra stessa esistenza, sono lo che ci custodiscono. Bellissima questa tua poesia. Un abbraccio Lye

il 03/01/2006 alle 17:09

Direi che sia più il bisogno di serbare memoria, ingentilendo il passato, dandogli un alone di positività, facendo un delicato lavoro ad intarsio dei ricordi.
Grazie per avermi fatto riflettere ancora sul tema, un abbraccio e grazie, mati

il 03/01/2006 alle 17:15

Bella..!

il 05/01/2006 alle 23:06

Grazie..! :-) Mati

il 05/01/2006 alle 23:55

DOV'E' IL MIO CUORE?
SE NON PERSO NELLA NOSTALGIA
DI UN TEMPO E DI UNO SPAZIO
LONTANI.

MA ANCHE ADESSO IO CANTO
LE MIE CANZONI D'AMORE
E MI PERDO ALLA MEMORIA
DELLA SERA COEM FOGLIA
LEGGERA D'AMORE.

A SOGNATRICE41 CON DEDICA DA
GIùGIù

il 11/01/2006 alle 23:05

BELLISSIMA PER GLI ISTANTI
DI VITA COLTI DA MEMORIA
PASSIONALE E MALINCONICA.

GIùGIù

il 11/01/2006 alle 23:06

Grazie Giugiù, è bello andare come foglie in mezzo alle pagine del libro della nostra vita.
So che coltivi l'arte del ricordo e lo elevi coi tuoi versi alla più alta dignità, un caro pensiero, mati

il 11/01/2006 alle 23:28

Sono i ricordi che ci legano al passato e ci parlano di noi, anche se sottovoce, grazie, mati

il 13/01/2006 alle 16:27

Commento molto ricco di generosità al quale va il mio immediato ringraziamento.
Un caro saluto, mati

il 13/01/2006 alle 19:30

...melodica...note in versi...un'armonia di sensi avvolti di nostalgia...ma non negativa e stucchevole ma bensì ragionata e consapevole...
ottima visione positiva della nostalgia..
Hola
Marco

il 30/01/2006 alle 11:13

Interpretazione azzeccata della mia idea di Nostalgia, che quando arriva mi porta sempre con dolcezza al passato.
Un sentito grazie, a rileggerti, mati

il 30/01/2006 alle 15:47