Pubblicata il 03/07/2001
VARIABILI SORRISI

Tante volte ho trovato smaglianti sorrisi
quasi sempre riposti in provvisori momenti;
ma soltanto sul viso dei veri devoti cristiani
li colgo spesso sereni in costante maniera.

Sui mediatici schermi li vedi pur apparire
nel contorno apparente di grande armonia,
ma dietro le quinte del palcoscenico lieve
degrada e digrada la loro parzial sintonia.

In questo modo falsato vedi in TV allegria,
ma genuino, rifletti, credi davvero che sia
l’estatica forma della lieta pace tranquilla
che trovi sul viso del vero seguace di Cristo?

Anche molti devoti l’hanno solo apparente,
sembra il loro sorriso quasi sempre giulivo,
ma al primo imprevisto li ritrovi piangenti:
soltanto son fieri di star nella pace dei sensi.

Se appena in avverso si ritrovan l’affanno
al banco di chiesa ritornan con fare deluso:
quasi uguale rimbrotto son pronti a lanciare,
lo stesso misero appello degli antichi giudei:

“Dio ci ha dato in mano dei nostri nemici;
non abbiam più nessuno che ci venga in aiuto!”
Anche il loro sorriso ora diventa precario:
han terminato la voglia di recitare il rosario!

E’ questa una facil maniera di stare in sorriso,
al riparo di Lui che soltanto provvido appare
quando tutto si svolge nel desiderio implorato:
su più lungo percorso lo puoi bello ammirare!
……………………………..

Francesco GHEZA 2 luglio 2001
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)